V-Desk – The Virtual Desk Reality

V-Desk – The Virtual Desk Reality

V-Desk – The Virtual Desk Reality 2000 1334 Spii

V-Desk è un dispositivo che offre un metodo innovativo di progettazione della cabina basato su tecnologie di Realtà Virtuale al più alto livello oggi disponibile; questo metodo incorpora completamente tecnologia, ergonomia e stile nel processo decisionale. Poiché un progetto si basa sulla materializzazione del prodotto stesso, il processo consiste nel coinvolgere gli operatori e guidarli attraverso un’esperienza immersiva al fine di manipolare e interagire con strutture fisiche immaginate tramite la tecnologia virtuale. Queste tecnologie sono già utilizzate e sono state provate con successo nella progettazione degli interni delle auto.

L’approccio UCD

La filosofia alla base di questo metodo è: L’UTENTE al CENTRO del processo di PROGETTAZIONE (User Center Design).

ucd

L’UCD è un framework di processi in cui gli obiettivi di usabilità specifici sono seguiti in modo approfondito in ogni fase del processo di progettazione: si passa dagli attributi e dalle abitudini dell’utente, all’ambiente, alle attività e al flusso di lavoro di un prodotto, al servizio o ai processi richiesti. La differenza essenziale rispetto ad altre filosofie di progettazione del prodotto è che l’UCD cerca di ottimizzare l’oggetto in base al modo in cui gli utenti possono, vogliono o devono utilizzarlo. In questo modo gli operatori non sono obbligati a modificare i propri comportamenti e le proprie aspettative per accogliere il prodotto.

SPII & ITALDESIGN

V-Desk nasce dalla collaborazione tra SPII e ITALDESIGN.

idg

La visione che accomuna entrambe le aziende è quella di porre gli esseri umani al centro di un mondo sempre più automatizzato, enfatizzando le capacità di ogni individuo. L’incontro delle due aziende, ognuna con storie diverse e un proprio elenco di storie di successo, è stata un’incredibile opportunità per intrecciare intensamente le esperienze per sviluppare il V-Desk. Quella che doveva essere un’eccellenza ora è una realtà: V-Desk.

V-Desk: nato per essere un’eccellenza

V-Desk è IMMEDIATO: la configurazione dell’esperienza richiede molto meno tempo rispetto alla realizzazione di una mock-up fisica. La realtà virtuale, essendo flessibile, intelligente e versatile, ci consente di ridurre drasticamente i tempi: 12-16 settimane vs V-Desk 4-5 settimane;

V-Desk è REALISTICO: non rinunciare alla sensazione di situazioni reali. La percezione “virtuale” è del tutto equivalente a quella di un mock-up fisico (soluzione tradizionale) offrendo numerosi vantaggi in termini di personalizzazione;

V-Desk è EFFICIENTE: Più efficiente che riprogettare una mock-up fisica in risposta a qualsiasi richiesta di modifica di stile ed ergonomia da parte del cliente. Passa da una soluzione all’altra nel tempo di un semplice click;

albeto

V-Desk è SCALABILE: persone diverse in diverse parti del mondo possono vivere la stessa esperienza unica allo stesso tempo entrando nella stessa “stanza virtuale”. La scalabilità è qui per aiutarci;

V-Desk è CONFIGURABILE: Le caratteristiche di maggior interesse o di maggiore criticità (Master Controller, Pannelli, Display, Pulsanti…) possono essere posizionate, valutate e spostate in tempo reale, entro un limite di scelte e range di default;

V-Desk offre un pacchetto di validazione completo.

v

V-Desk, the virtual desk reality!

Per saperne di più visita il sito: http://www.spii.eu/le-nostre-soluzioni/intellicockpit-solutions-ita/v-desk-ita/

Alla prossima puntata!
Francesco Colombo