HMI

Watch where you put your feet!

Watch where you put your feet! 1473 1051 Spii

How many hours a day do you stay seated? The answer could be: many, perhaps too many! Sitting at the computer, reading a good book, watching TV or driving a train, it is essential to maintain a correct posture to limit the damages and pain resulting from a wrong position.

What can we do to encourage a correct posture, therefore the balance and coordination of the whole body, both in an upright and sitting position? Human-machine interfaces are certainly one of the factors on which we can act to ensure the comfort and well-being of our body, essential for enhancing the lifestyle and work. The right tilt angles and the right distance from a monitor, for example, can make all the difference.

Just think that our feet alone have 26 bones, 33 joints and more than 100 muscles, nevertheless they don’t always get the attention they deserve.

Hence the position of the legs and feet plays a central role in the work and driving stations, especially when certain pedals and foot-controlled sensitive surfaces are present.

Designed with passion, curiosity and courage, the SPII footrests allow the adjustment of the position by means of manual and / or automatic controls according to the user’s biometric data. They can host different types of pedals and controls; Surface shapes, sizes and materials are customized according to the application. In addition, heating systems, contact pressure measurement functions and human presence detection systems can be integrated.

The technology used takes into account the most demanding operational requirements and allows high standards of reliability and durability over time.

Style, Design and Ergonomics are defined according to the specific application always with the human factor priority and the requirements of the referent market.

The interface with the vehicle is customizable and configurable, via electrical connections, and / or communication protocols (Can Open, ethernet, Profinet etc). Moreover, the most suitable safety level, including SIL certification, can be defined for each single function.

“Who works with his hands is a worker. Who works with his hands and his head is an artisan. Who works with his hands and his head and his heart is an artist.”  Saint Francesco D’Assisi  

Do you want to learn more? Click here! https://www.spii.eu/our-solutions/intellicockpit-solutions/footrest/

See you next time,

Valentina Marrese

Attento a dove metti i piedi!

Attento a dove metti i piedi! 1473 1051 Spii

Quante ore al giorno rimanete seduti? La risposta potrebbe essere: tante, forse troppe! Seduti al computer, a leggere un buon libro, a guardare la tv oppure a guidare un treno, fondamentale risulta mantenere una postura corretta per limitare i danni ed i dolori derivanti da una seduta sbagliata.

Dunque cosa possiamo fare per favorire la corretta postura, quindi l’equilibrio e la coordinazione di tutto il corpo, sia in posizione eretta che seduta? I dispostivi uomo macchina sono certamente uno dei fattori su cui possiamo agire per garantire il comfort ed il benessere del nostro corpo, indispensabili per il miglioramento dello stile di vita e di lavoro. I giusti angoli di inclinazione e la giusta distanza da un monitor, per esempio, possono fare la differenza.

Basti pensare che solo i nostri piedi hanno 26 ossa, 33 articolazioni e più di 100 muscoli, ma non sempre ricevono le attenzioni che meritano.

La posizione delle gambe e dei piedi gioca pertanto un ruolo centrale nelle postazioni di lavoro e di guida, in particolare dal momento in cui siano presenti pedali e superfici sensibili azionabili con i piedi.

Le pedane SPII, studiate e progettate con passione, curiosità e coraggio, consentono la regolazione della posizione con comando manuale e/o con comando automatico in funzione dei dati biometrici dell’utilizzatore. Possono accogliere diversi tipi di pedali e comandi; Forme, dimensioni e materiali delle superfici vengono personalizzate in base all’applicazione. Possono inoltre essere integrati sistemi riscaldanti, funzioni di misura della pressione di contatto e sistemi di rilevamento della presenza.

La tecnologia utilizzata tiene conto degli usi più gravosi, e permette elevati standard di affidabilità e durata nel tempo.

Lo Stile ed il Design vengono definiti in base all’applicazione specifica, così come tutti gli aspetti ergonomici.

L’interfaccia con il veicolo è personalizzabile e configurabile, tramite connessioni elettriche, e/o protocolli di comunicazione (Can Open, ethernet, Profinet etc). Per ciascuna funzione è inoltre possibile definire il grado di sicurezza più opportuno, anche con certificazione SIL.

“Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.” San Francesco D’Assisi

Vuoi saperne di più? Clicca qui! https://www.spii.eu/le-nostre-soluzioni/intellicockpit-solutions-ita/footrest-ita/

Alla prossima puntata,

Valentina Marrese

Semplicità ed affidabilità: i binari su cui viaggiano i display del futuro

Semplicità ed affidabilità: i binari su cui viaggiano i display del futuro 1000 600 Spii

“Che fine ha fatto la semplicità?” chiedeva Charles Bukowski “sembriamo tutti messi su un palcoscenico, e ci sentiamo tutti in dovere di dare spettacolo”.

A partire dagli anni 60 un termine è entrato a far parte della vita di tutti i giorni: “display” o “monitor”, ovvero periferiche di visualizzazione di computer, calcolatrici ed altri dispositivi.

Due facce della stessa medaglia

L’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ci ha spinto a circondarci di oggetti con l’unico obbiettivo di “semplificarci la vita”. Tuttavia, la tecnologia sembra andare proprio nella direzione opposta; le aziende, nell’era della competizione, sono sempre alla ricerca di nuove funzioni, di soluzioni sofisticate e complesse. Ma, come abbiamo visto, l’obbiettivo dell’utente finale è la semplificazione del proprio lavoro nell’utilizzo dei vari sistemi di interfaccia.

La principale caratteristica dell’interfaccia uomo macchina per eccellenza, il display, è proprio quella di inglobare in sé tecnologie sempre più articolate pur mantenendo la semplicità del loro utilizzo. Ebbene sì! Nonostante numerose siano le tecnologie a supporto e al servizio di questi monitor, la loro funzione è rimasta pressoché invariata: presentare informazioni su di uno schermo in maniera visiva o tattile.

Noi di SPII, grazie alla nostra presenza globale, siamo vicini ai nostri clienti e agli operatori ferroviari di tutto il mondo, e mettiamo a disposizione le nostre competenze di Tecnologia, Ergonomia e Stile.

Le caratteristiche

I nostri HMI hanno l’aspetto di un classico display ma racchiudono in sé le funzioni di un vero e proprio computer touch screen. Sono caratterizzati da un altissimo grado di configurazione (meccanica, hardware, software, connessioni) e dalla possibilità di personalizzare lo stile in funzione dell’applicazione senza rinunciare alla semplicità nell’utilizzo, nell’installazione e nella manutenzione. La semplicità è creatività ed eleganza allo stesso tempo.

Nel pieno rispetto delle stringenti normative dei vari settori e certificati SIL, i nostri prodotti di elevata qualità offrono elevate performance ed affidabilità in qualsiasi ambiente. Siamo attenti ai bisogni dei nostri clienti e, allo stesso tempo, utilizziamo materiali ecosostenibili al fine di salvaguardare l’ambiente.

“La semplicità è l’ultima sofisticazione.” Cit – Leonardo Da Vinci

Vuoi saperne di più? Visita il nostro sito!

Alla prossima puntata,
Valentina

Simplicity and reliability: the tracks of the displays of the future

Simplicity and reliability: the tracks of the displays of the future 1000 600 Spii

“What happened to simplicity?” asked Charles Bukowski “we all seem put on a stage, and we all feel obliged to put on a show”.

Since the 1960s, a word has become part of our everyday life: “display” or “monitor“, that is, visualization peripherals for computers, calculators and other devices.

Two sides of the same coin

The technological evolution of recent decades has pushed us to surround ourselves with objects with the sole aim of “simplifying our lives“. However, technology seems to be going in just the opposite direction; companies, in the era of competition, are always looking for new functions, sophisticated and complex solutions. But, as we have seen, the goal of the end user is to simplify their work in the use of the various interface systems.

Which is the main feature of the human-machine interface par excellence, the display? It’s precisely that of incorporating increasingly complex technologies while maintaining the simplicity of their use. Well yes! Although there are various technologies supporting and serving these monitors, their function has remained almost unchanged; to present information on a screen in a visual or tactile way.

At SPII, thanks to our global presence, we are close to our customers and railway operators all over the world, and we make available our expertise in Technology, Ergonomics and Style.

The features

Our HMIs have the appearance of a classic display but contain the functions of a real touch screen computer. They are characterized by a very high degree of configuration (mechanics, hardware, software, connections) and the ability to customize the style according to the application without sacrificing use, installation and maintenance ease. Simplicity is creativity and elegance at the same time.

In full compliance with all the strict regulations of the various sectors and SIL certified, our high quality products offer high performances and reliability in any environment. Of course, we pay attention to the needs of our customers. But, at the same time, we use eco-sustainable materials in order to protect the environment around us.

“Simplicity is the ultimate sophistication.” Cit – Leonardo Da Vinci

Would you like to know more? Visit our website!

See you next time,
Valentina